fbpx

Presentata oggi in Palazzo Vecchio  la Guida naturalistica Anpil Torrente Terzolle, una nuova preziosa pubblicazione per riscoprire e valorizzare un’area di grande interesse naturalistico e storico: quasi duemila ettari a cavallo dei Comuni di Firenze, Sesto Fiorentino e Vaglia.

La guida è stata presentata da Andrea Banchelli  presidente del comitato di gestione dell’Anpil e assessore di Sesto Fiorentino, e dai curatori Gianni Bettini e Barbara Gargani dello Studio Biosfera. «L’area trae la sua ricchezza dall’abbondanza di acqua presente nel sottosuolo, peculiarità conosciuta fin dai tempi antichi, che permette una portata perenne nei fondovalle e di conseguenza una vita ecologicamente ricca e complessa dal punto di vista della flora e della fauna – ha spiegato Banchelli – Il nostro impegno e la nostra speranza sono riposti nella concretizzazione delle grandi potenzialità di questo territorio attraverso lo strumento dell’Area protetta, l’attività del Comitato di gestione e del Comitato scientifico e la divulgazione della cartoguida, biglietto da visita del nostro bellissimo parco».
Oltre a Biti, Banchelli e ai curatori della guida, hanno partecipato alla presentazione anche l’assessore provinciale Marco Gamannossi, l’assessore di Vaglia Paolo Bini e il presidente del Quartiere 5 Federico Gianassi.

Grafica e impaginazione della guida: kane.it